Torna a crescere in modo consistente la raccolta delle poker rooms operanti sul mercato italiano con regolare concessione AAMS. Dai dati di settembre emerge infatti un chiaro incremento rispetto al mese precedente che riguarda praticamente la totalità dei gestori. Al primo posto sempre il network Microgame che raggiunge quota 69,4 milioni di euro di raccolta con un incremento del 16,5%; segue il colosso Pokerstars che raccoglie poco meno di 50 milioni facendo segnare un incremento del 7,7%. Tra gli altri si segnalano GD Poker, che dopo un trend negativo fa segnare un incremento del 15,6%, Party Poker che sale di ben 15 punti percentuali e Lottomatica che chiude il mese con un incasso di circa 27 milioni di euro (circa il 9% di incremento). Quanto alle quote di mercato relative, segnaliamo l'incremento di Microgame e la leggera flessione di Pokerstars, che perde uno 0,7% di quota di mercato. Ecco nel dettaglio l'elenco, in punti percentuali

Aggiungi un commento!