Uno spot di PokerStars della durata di un minuto e mezzo è stato bandito dalla TV tedesca, dopo che è stato ritenuto troppo violento per la visione pubblica. L'annuncio presenta lo slogan: "Gioca a Poker Online; E' Più Sicuro su PokerStars: Premiato Come Sito di Poker Più Sicuro" e poi procede nelle dimostrazioni "comiche" dei pericoli del poker live.

Durante la pubblicità, molti player del Team Pro di PokerStars Germany (tra cui Fatima Moreira de Melo, Sandra Naujoks, Benjamin Kang e Johannes Strassmann) sono seduti intorno a un tavolo prima che si scateni l'inferno e ognuno di loro finisca in malo modo. Il messaggio che PokerStars ha apparentemente cercato di comunicare è che, giocando a poker online sul sito, i giocatori hanno meno probabilità di essere truffati o di subire una aggressione in un casinò tedesco. PokerStars ha l'obiettivo di promuovere le proprio caratteristiche di sicurezza che non possono essere trovate in casinò reali, ma la natura grafica della pubblicità è assai discutibile in un momento in cui sembra esserci un concreto aumento dei crimini commessi nei casino. Basti pensare alla rapina subita da Scott Montgomery al Bellagio lo scorso mese, per non parlare di quella, assai pubblicizzata, avvenuta all'inizio di quest'anno durante il Main Event dell'EPT di Berlino.

Aggiungi un commento!