Uno tra i più conosciuti professionisti di poker al mondo è Chris Ferguson. Il giocatore, soprannominato anche "Jesus" per i capelli e la lunga barba, è vicino a diventare socio di una casa cinematografica. Quella che per ora è solo un'indiscrezione conferma il fatto che molti tra i più grandi giocatori di poker, sopratutto negli USA, sono anche degli uomini con un grosso fiuto per gli affari.

Entrare nel mondo del cinema, insieme ad un grosso personaggio di FullTiltPoker, sarebbe una grande scommessa e un investimento non da poco per Ferguson che ha già in mente il suo primo progetto cinematografico, che verte su un possibile nel di un vecchio film western, che vedeva tra i protagonisti il mitico Steve McQueen. E' lecito poi pensare anche che la RCR Pictures (questo il nome della nuova casa cinematografica) abbia in mente di girare una pellicola sul poker, perchè no, magari sponsorizzando il progetto di Dave "The Devilfish" Ulliott.

Mattia Sparagna