La gestione delle coppie basse nei differenti momenti di un sit and go o di un torneo multitable richiede certamente un'analisi approfondita. Infatti, contrariamente a quanto potrebbe sembrare, molto spesso in tali spot si compiono grossolani errori di valutazione che portano a scelte controproducenti. Come ben messo in evidenza anche negli articoli gratuiti di strategia su assodelpoker.com, la nota community italiana di poker online e non solo, bisogna valutare con estrema attenzione le scelte da compiere, anche e soprattutto considerando la nostra posizione al tavolo, l'action precedente e gli stacks in gioco.

I consigli più diffusi del "limpare per set value" o addirittura della "difesa della coppietta", infatti, nella gran parte dei casi non si rivelano adeguati e finiscono col metterci in situazioni estremamente complicate dalle quali è difficile uscire "indenni". Lo schema generale che ci sentiamo di consigliare è dunque quello che già in parte vi abbiamo mostrato in passato, cominciando col considerare prima il caso in cui non ci sia stato alcun raise prima della nostra azione. In questo caso, dunque

  • da early position rilanceremo solo da 66+;
  • da cut off e bottone rilanceremo da 22+;
  • da small blind, ci limiteremo a completare con 22, 33, 44, 55, 66 , 77, se prima di noi ci sono limpers, mentre rilanceremo comunque da 88+;
  • da big blind invece rilanceremo 22+ se non vi è action prima di noi (solo small blind che completa), mentre in caso di limpers ci appoggeremo fino a 88 e rilanceremo 99+.

Se invece ci trovassimo di fronte ad una action divers, cosa che accade spesso sulle poker room online, a una buona scelta sarebbe la seguente

  • se il raise viene da early position, folderemo le coppie da 22 a 77, chiameremo con 88, 99, TT e tenderemo a rilanciare con coppie superiori;
  • se il raise viene da altre posizioni potremmo pensare di ampliare il nostro range di call e soprattutto quello di 3bet fino a 99+
  • Se oltre al raise vi sono 1 o più call di avversari, invece una mossa corretta è quella di chiamare 22+ da qualunque posizione, provando a rilanciare da JJ+.