Dopo un 2009 da dimenticare, con un bankroll che ha subito ingenti perdite tanto da fargli pensare ad un lungo periodo di pausa e di studio di nuove tecniche di gioco, per Tom "durrrr" Dwan il 2010 non poteva davvero aprirsi meglio.

Il giovane talento del poker online, infatti, è reduce da una serie di grandissimi risultati che gli hanno permesso di accumulare enormi vincite nei primi mesi dell'anno, sempre giocando ai tavoli cash game high stakes della piattaforma specializzata FullTiltPoker (dove varia tra No Limit Hold'em e soprattutto Pot Limit Omaha, ambedue specialità a livelli altissimi).

Le cifre parlano da sole con il24enne americano che solo nell'ultimo mese è riuscito a totalizzare un guadagno di 3,27 milioni di dollari su un totale di 64.225 mani, portando il suo attivo a partire da dicembre 2009 all'incredibile quota di 6,5 milioni di dollari. Insomma, davvero un brutto cliente da affrontare in questo periodo, come ben possono testimoniare Patrik Antonius, Brian Townsend e Ilari Sahamies, tra le vittime del ciclone "durrrr" in questi ultimi mesi.