Sono 247 in totale i giocatori che si sono ritrovati, tra Day 1A e Day 1B, nello storico Aviation Club di Parigi (nella foto) dove in questi giorni si tiene il World Poker Tour Grand Prix de Paris da 10.000€ di buy-in.  Solo i primi 27 andranno a premio e il primo classificato si porterà a casa 633.902€.

Molti i big presenti all’evento: Allan Baekke, Ludovic Lacay, Praz Bansi, Antoine Saout, Oliver Busquet, Sorel Mizzi, Anthony Lellouche, Nicolas Levi, Arnaud Mattern, Roger Hairabedian, Bertrand “ElkY” Grospellier, Fabrice Soulier, David Paul Steicke, John Juanda, Alex Kravchenko, Men “Loro Master” Nguyen, Isabelle Mercier, Tommy Vedes, Surinder Sunar e Andrew Feldman. Tra gli italiani Nicolò Calia, Gianni Giaroni, Antonio Buonanno, Cristiano Blanco. Solo quest’ultimo non è riuscito a passare il turno.

Nelle primissime posizioni del chip count al termine delle due giornate troviamo Iulian Iacob e Ilan Boujenah a circa 200mila chips, Fabrice Tuil 190.000, e Bruno Benveniste a 145.000.

Ricordiamo che questa non è l’unica tappa europea del circuito WPT che il 19 maggio sarà a Barcellona (WPT Spanish Championship), il 29 agosto a Londra (WPT London Poker Classic) e, infine, il 30 ottobre a Amneville, in Francia (WPT Amneville).