Nelle concitate settimane che vedono in Europa le fasi finali della grande stagione del circuito di Pokerstars, lo European Poker Tour, rischiava di passare sotto silenzio uno degli eventi più importanti del circuito internazionale del World Poker Tour.

Stiamo parlando dell'Eighth Annual Five Star World Poker Classic, prestigiosa manifestazione che si teneva in uno dei templi del gioco d'azzardo, il Casino Bellagio di Las Vegas. Una gara No Limit Hold'em da ben 25mila dollari di buy in che ha visto la partecipazione di 195 giocatori dal grande curriculum, per un montepremi complessivo di 4,73 milioni di dollari.

Ebbene, a spuntarla è stato uno dei grandi interpreti statunitensi del poker, il 29enne David Williams, già secondo in un main event delle WSOP nel 2004 (quando a trionfare fu Greg Raymer). Per Williams un successo meritato e prestigioso che vale 1,5 milioni di dollari (con tale cifra sale ad 8 milioni il suo bottino in carriera) e per giunta ottenuto contro avversari fenomenali. A cominciare dal secondo classificato Eric Baldwin, rounder dell'anno nel 2009, per arrivare al quarto classificato, il formidabile francese David Benyamine, senza dimenticare sua maestà Phil Hellmuth, settimo classificato, ma ormai pienamente recuperato dal punto di vista mentale.

Aggiungi un commento!