Ancora una volta è stato lui a trionfare: Carlos Mortensen, rounder statunitense di origini spagnole, si è imposto all'Hollywood Poker Open, portandosi a casa il terzo titolo del World Poker Tour. Del resto, il fenomenale Carlos (dopo una terza giornata trascorsa fra alti e bassi, era giunto al final table da dominatore assoluto ed è riuscito ad imporre il suo gioco e la sua tecnica superiore persino ad avversari altrettanto esperti.

Nel duello decisivo è riuscito a trovare una scala al flop che gli ha consentito di battere la doppia coppia del rivale, il bravo Mike Mustafa, comunque soddisfatto per uno straordinario (quanto davvero difficilmente prevedibile) secondo posto finale.

Un successo straordinario dunque, per uno dei migliori rounders al mondo che con i circa 400mila dollari del premio, raggiunge la strordinaria cifra di 9,7 milioni di dollari vinti in carriera nei soli tornei live (e a ciò andrebbero aggiunti i guadagni nei cash games, altra tipologia di gioco nella quale Mortensen eccelle).