E' il pro di Ultimate Bet Brian "Devo" Devonshire ad imporsi nel main event del World Series of Poker Circuit disputatosi all'Harrah's Rincon di San Diego. Il giovane player infatti, ha avuto la meglio su un field di buon livello ma certamente di numero molto inferiore alle attese, dal momento che alla gara hanno preso il via solo 70 giocatori.

In ogni caso per Devonshire si tratta di una vittoria di prestigio che gli permette di incassare circa 115mila dollari e di aggiudicarsi un ticket gratuito per il main event delle WSOP 2010. Una affermazione importante, che lancia il talento statunitense nel ristretto cerchio dei rounders che hanno guadagnato oltre un milione di dollari in carriera.

Nell'heads up decisivo ha avuto la meglio (grazie anche ad un colpo particolarmente fortunato con una scala ad incastro chiusa al turn) di un coriaceo Dan Schreiber, vincitore di un braccialetto alle WSOP, mentre al terzo posto chiude il veterano Howard Andrew, giocatore da quasi 35 anni presente ai grandi eventi del circuito professionistico.