Non è riuscita l'impresa a Phil Hellmuth, l'undici volte campione del mondo delle WSOP che pure partiva con i favori del pronostico e col secondo stack per consistenza al final table.

Infatti, al WPT Bay 101 Shooting Stars, prestigiosa rassegna californiana, a spuntarla è stato il sorprendente McLean Karr, giocatore statunitense di buon livello al quale va il ricco primo premio da 878mila dollari.
Si è trattato comunque di una gara alquanto insolita, che ha visto proprio il fenomenale Hellmuth eliminato al sesto posto dal chipleader Andy Seth.

Proprio Seth è stato l'ultimo ad arrendersi all'aggressività di Karr, dopo un lungo e spettacolare heads up che ha tenuto col fiato sospeso i tanti "tifosi" presenti nei locali del Bay 101. Alla fine, però, ad imporsi è stato Karr che nell'ultima e decisiva mano eliminava il suo avversario con una coppia di otto (Seth aveva coppia di quattro). Questo il payout del final table

1st: Mclean Karr — $878,500

2nd: Andy Seth — $521,500

3rd: Dan O’Brien — $292,800

4th: Hasan Habib — $234,300

5th: Matt Keikoan — $175,700

6th: Phil Hellmuth — $117,000