Gara serrata e molto combattuta nel day 4 del main event del WPT Festa al Lago, evento di spicco del Bellagio ed inserito nella rassegna del World Poker Tour. Alla fine di una giornata intensa, dunque, dei 41 "sopravvissuti" restano soltanto in tredici a contendersi uno dei sei posti del ricchissimo final table della manifestazione. A guidarli un chipleader d'eccezione, la norvegese Annette Obrestad, capace di recuperare alla grande il distacco del day 3 e di imporsi con un gioco estremamente aggressivo e determinato che si è rivelato particolarmente efficace specie nella parte finale.

Al suo immediato inseguimento un altro nome noto del circuito WPT, quell'Andrew Frankenberger capace di imporsi nel WPT Legends of Poker, mentre terzo nel chipcount è il forte Allen Kessler. Molto bene anche il formidabil Jeff Madsen, uno dei giocatori più interessanti anche in prospettiva futura, così come una nota di merita va senza alcun dubbio a Brandon steven, lo sfortunato bubble man del final table del main event delle World Series Of Poker 2010. Ecco dunque il chipcount

  1. Annette Obrestad      2,009,000
  2. Andrew Frankenberger     1,820,000
  3. Allen Kessler     1,275,000
  4. John Monnette     1,271,000
  5. Jeff Madsen     1,267,000
  6. Noah Schwartz     1,137,000
  7. Bobby Suer     1,129,000
  8. Brandon Steven     977,000
  9. Randal Flowers     691,000
  10. Skip Wilson     531,000
  11. Michael Benvenuti 530,000
  12. John Krpan     397,000
  13. Jason Koon     396,000