Termina con una grande sorpresa il main event del L.A. Poker Classic, la prestigiosa rassegna pokeristica collegata al circuito del World Poker Tour che si è svolta al Commerce Casino della città californiana. Infatti ad imporsi è stato Andras Koroknai, rounder ungherese davvero poco conosciuto, che per lunghi tratti è stato il vero e proprio mattatore della competizione.

Il giovane Andras, dunque, battendo nell'heads up finale il più quotato statunitense Raymond Dolan, si è assicurato un premio da ben 1,8 milioni di dollari, oltre che il titolo del WPT e la definitiva consacrazione internazionale.

Una grande prova anche tenuto conto del fatto che alla gara hanno preso parte tutti i migliori giocatori del pianeta, da Daniel Negreanu a Carlos Mortensen, Vanessa Rousso, Johnny Chan (tutti in the money, tra l'altro), fino ai giovani rampanti come Tom Dwan, Joe Sebok e Jeff Madsen.

Il payout finale

1) Andras Koroknai — $1,788,001

2) Raymond Dolan — $1,002,710

3) Tri Huynh — $665,136

4) Gevork Kasabyan — $450,576
5) J.C. Moussa — $321,840

6) Michael Kamran — $246,744