Grande spettacolo a Londra durante il final table del main event della tappa britannica del World Poker Tour. A sfidarsi erano gli otto players che meglio si erano comportati nei 4 giorni precedenti, guidati dall'azzurro Giovanni Safina, praticamente sempre al comando del chipcount fin dalle prime battute.

Purtroppo però, l'avvocato palermitano, entrato orami stabilmente nella scuderia di Party Poker, non è andato oltre un comunque più che onorevole quinto posto finale. In difficoltà fin dai primi livelli, in un tavolo incredibilmente aggressivo, Safina ha subito un paio di sfortunati rovesci, prima di essere eliminato dall'inglese Jake Cody (con A9) dopo aver pushato pre flop A7: per lui comunque un buon premio di circa 43mila sterline.

Proprio l'inglese Cody (noto online con il nick neverbluff67), già vincitore di un titolo EPT, è stato il grande protagonista del final table, continuando a macinare chips e ad eliminare uno dopo l'altro tutti gli altri players al tavolo, anche con l'aiuto della sorte. Nel duello conclusivo, Cody si liberava del runner up Nichlas Mattson, mandando resti con QQ e trovando il call del rivale con AQs: nessun asso sul board e titolo all'ancor giovanissimo fenomeno inglese.

Ecco quindi il payout del final table

1)    Jake Cody 273.000 £
2)    Nichlas Mattsson 177.000 £
3)    Bruce Atkinson 93.000 £
4)    Kristoffer Thorsson 56.000 £
5)    Giovanni Safina 43.000 £
6)    Sandiep Khosa 34.000 £
7)    Fabian Quoss 26.000 £
8)    Garet Teathum 18.000 £

Aggiungi un commento!