Grande spettacolo ai tavoli del Rio Hotel and Casino, dove è in corso un altro dei grandissimi eventi della quarantunesima edizione delle World Series of Poker. Si tratta dell'evento 19, un 2-7 Draw Lowball World Championship (No-Limit) da 10,000 dollari di buy in al quale si sono iscritti ben 101 players, per un montepremi complessivo che ha raggiunto la cifra di 949,400 dollari.

Come detto nel flash di ieri, alla gara erano presenti tutti i migliori giocatori al mondo ed alcuni di loro, quaqndo in gioco resistono soltanto 14 players, sono ancora in lotta per la conquista del prestigiosissimo braccialetto. Si tratta di giocatori molto noti agli appassionati, come John Juanda, già distintosi in questa edizione delle WSOP, Erik Seidel, sempre estremamente competitivo ad altissimi livelli, Andy Bloch ma soprattutto di Daniel Negreanu.

Il canadese, finora un po' in difficoltà, tra alti e bassi è comunque riuscito a mettere a segno la sua prima bandierina e punta con decisione ad un successo che impreziosirebbe il suo già ricchissimo palmares. Al momento è un po' short, tuttavia la gara permette grandi ed improvvisi capovolgimenti e, al di là del chipleader David Baker, i players hanno stack molto vicini fra loro. Nei prossimi aggiornamenti vi racconteremo le ultime battute di questa avvincente competizione.

Aggiungi un commento!