In uno degli eventi delle World Series of Poker 2010 maggiormente apprezzati dai giovani players provenienti dal mondo del poker online, il No Limit Hold'em Six Handed, a vincere è proprio un rounders specialista dei tornei online. Stiamo parlando dello statunitense Carter Phillips, che centra un prestigioso successo nell'evento 16, NLHE Six Handed da 1,500 dollari di buy in al quale hanno preso parte ben 1,663 players, per un montepremi complessivo di 2,245,050 dollari.

In un final table incredibilmente ricco di action, Carter è riuscito a prevalere grazie ad un mix di aggressività, lucidità nelle letture ed anche fortuna. Infatti, decisiva per il prosieguo della sua avventura è una mano contro il connazionale Craig Bergeron (rounder di indiscussa qualità che certamente vedremo protagonista nei prossimi eventi), nella quale Phillips provava un resteal in all in con J7 ma trovava il call dell'oppo con 77: il flop però era particolarmente benevolo con il vincitore dell'EPT di Barcellona e portava in dote un J che eliminava Craig in terza posizione.

Il duello finale durava pochissimo e terminava quando lo svizzero Samuel Gerber provava a pushare con Q8 e trovava il call di Phillips con AK: asso al flop e fine dei giochi. Ecco quindi il payout definitivo

1 – Carter Phillips $482,774
2 – Samuel Gerber $298,726
3 – Craig Bergeron $189,661
4 – Hugo Perez $124,690
5 – Russel Thomas $84,256
6 – David Diaz $58,483
67 – Gabriele Lepore $4,288

Aggiungi un commento!