Ancora una volta il Rio Hotel and Casino, dove sono in corso le prestigiose World Series of Poker, ha offerto ad appassionati e giocatori una gara di altissimo livello. Si trattava dell'evento 28, un Pot Limit Omaha da $2,500 di buy in, che ha visto la partecipazione di ben 596 players, per un montepremi complessivo di 1,370,800 dollari.

Ai nastri di partenza tutti i migliori giocatori del panorama internazionale, nonchè gli specialisti della disciplina Omaha, per una gara intensa ed estremamente combattuta. Alla fine il braccialetto è andato al bravo canadese Miguel Proulx, sempre continuo e concentrato nelle varie fasi di gioco e protagonista di un ottimo rush nelle battute conclusive della gara. Nella mano decisiva, Proulx riusciva ad eliminare il suo rivale L.J. Klein grazie ad una ottima giocata: dopo aver floppato un colore nut infatti, lasciava l'iniziativa al rivale, che cadeva nella trappola e dopo aver puntato flop e turn, mandava i resti in posizione al river e trovava ovviamente lo snap call del canadese. Insomma, alla fine un successo meritato ed un braccialetto di grande prestigio per Proulx, con il payout che vede:

1 – Miguel Proulx $315,311
2 – Loren Klein $195,147
3 – Michele Greco
4 – Stephane Tayar $96,243
5 – Joerg Engels $72,227
6 – Karl Gal $54,736
7 – Trevor Pope $41,850
8 – Tommy Le $32,254
9 – Patrick Hanoteau $25,044

Aggiungi un commento!