Ancora una bella prova per il nostro Dario Minieri in un side event delle World Series of Poker 2010 che, come ormai ben saprete, si stanno giocando in questi giorni nella favolosa Las Vegas. Infatti, il player romano e membro del Team Pro di Pokerstars, è riuscito nell'impresa di piazzare l'ennesima bandierina alle WSOP, chiudendo in diciannovesima posizione nell'evento 40.

Si trattava di un torneo di Seven Card Razz da 2,500 dollari di buy in, cui hanno preso parte ben 365 players, per un montepremi complessivo di circa 840mila dollari. Mentre scriviamo la gara è ancora in corso, con 4 giocatori a contendersi il titolo e la ricca prima moneta di 214mila dollari: si tratta del già titolato statunitense Frank Kassela, del suo connazionale Maxwell Troy, del canadese Melville Lewis e del sempre più sorprendente russo Vladimir Schmelev, tra l'altro il chipleader al momento.

Dunque un altro buon ITM per Dario, così come a premi sono andati alcuni volti noti agli appassionati, dalla bravissima Jennifer Harman (sesto posto per la moglie del nostro Marco Traniello) ad Andrew Robl, Tommy Vedes, Greg Raymer e Yevgeniy Timoshenko.

Aggiungi un commento!