Ancora una gara estremamente affollata al Rio Hotel and Casino di Las Vegas, dove si stanno tenendo le prestigiose World Series of Poker. Infatti, al $1,000 No Limit Hold'em (evento 24 della rassegna) si sono iscritti ben 3289 players, per un montepremi complessivo che ha sfiorato i 3 milioni di dollari ed una gara che è durata ben 4 giorni. Ad imporsi alla fine è stato Jeffrey Tebben, rounder con pochissima esperienza internazionale, capace di resistere alla grande pressione e mantenere salda la concentrazione fino a portarsi a casa il prestigioso braccialetto e un primo premio di oltre 500mila dollari.

Alle sue spalle il bravissimo J.D. McNamara, sfortunato nella mano decisiva quando i suoi JJ venivano battuti dal K2 dell'oppo, ma comunque soddisfatto per aver concluso al secondo posto una gara durissima che ha visto in gioco i migliori rounders al mondo. Per erndersi conto della competitività del field basta infatti dare uno sguardo anche ai big riusciti ad andare ITM, con premi per Erich Froelich, Arnaud Mattern, Brent Wheeler ed altri giocatori di alto livello.

Aggiungi un commento!