Si è da poco concluso uno degli eventi centrali delle World Series of Poker 2010 e, alla fine, a spuntarla è stato proprio il rounder con la maggiore esperienza ad altissimi livelli. Si trattava dell'evento 25 il $10,000 Omaha Hi-Low Split-8 or Better World Championship, una gara che ha avuto un ottimo riscontro quanto a partecipanti con ben 212 iscrizioni e montepremi complessivo di 1,992,800 dollari.

A portarsi a casa titolo e braccialetto è stato dunque Sammy Farha, professionista conosciuto ed apprezzato dagli appassionati, già runner up in un main event e grande specialista del poker cash game. Il rounder statunitense ma di origini libanesi ha avuto la meglio in un heads up combattuto e dall'altissimo tasso tecnico dell'ottimo britannico James Dempsey, che davvero ha lottato fino all'ultima chips in un duello durato quasi 4 ore (!) e concluso solo da due colpi "particolari".

Nel primo infatti Farha chiudeva un full d'assi al river (senza alcun low), lasciando Dempsey con pochi spiccioli; nella mano decisiva invece lo statunitense prevaleva in modo incredibile con un 9 high che gli regalava il prestigioso braccialetto. Ecco il payout finale

1 – Farha 488K
2 – Dempsey 301K
3 – Zhu 225K
4 – Altbregin 169K
5 – Merksick 128K
6 – Chow 97K
7 – Katchalov 74K
8 – Mosseri 57K

Aggiungi un commento!