Come ormai ben saprete, nella notte si è svolto il tanto atteso final table del main event delle World Series Of Poker 2010. Una gara fantastica, che ha tenuto incollati ai televisori e ai pc tantissimi appassionati e soprattutto i migliaia di tifosi del sardo Filippo Candio, primo italiano nella storia a raggiungere il final table delle WSOP. Alla fine, come vi abbiamo raccontato nella nostra sezione dedicata ai grandi eventi live del poker, per lui un comunque straordinario quarto posto, giusto coronamento di una torneo indimenticabile. Nelle prossime ore vi mostreremo alcuni momenti cruciali del final table e ci è sembrato giusto cominciare proponendovi il video di una delle fasi salienti del final table di Pippo.

Siamo ancora nelle prime fasi di gioco e su bui 250K / 500K (Ante 50K), Candio rilancia da hi jack per 1,325 M, trovando dapprima il call di Joseph Cheong dal bottone e di seguito la 3bet del chipleader Jonathan Duhamel (il canadese che poi giungerà all'heads up conlusivo del main event WSOP 2010). Dopo un po' di riflessioni e qualche smorfia, il talentuoso rounder sardo decide di spingere la rimanenza del suo stack e al fold di Cheong, arriva lo snapcall del canadese Duhamel. Il resto della storia lasciamo che siate voi a scoprirlo guardando il video, nel quale vi invitiamo a fare particolare attenzione al modo in cui l'azzurro attende le community cards: un misto fra ansia, tensione e carica agonistica che non può non emozionare e testimonia quanto Filippo viva in modo spontaneo ed emotivo questo splendido gioco.

Aggiungi un commento!