E' ormai partito il conto alla rovescai in vista delle imminenti World Series of Poker, l'evento cardine dell'intero anno nel circuito professionistico del poker. Un momento che vale un'intera stagione e che certamente per molti giocatori rappresenterà la svolta definitiva, l'ingresso dal portone principale nel ristretto gruppo delle superstar del poker.

E quest'anno l'appuntamento non poteva cominciare in modo migliore; infatti, il primo evento in calendario è nientemeno che il $50,000 Players Championship, da molti considerato il torneo più difficile al mondo.ù

Nella sostanza si tratta di un mixed event, con i campioni di poker che si sfideranno in 8 discipline diverse, nell'ordine: Limit Hold'em, Omaha H/L 8, 7 Card Razz, 7 Card Stud, 7 Card Stud H/L 8, NLH, Pot Limit Omaha, 2-7 Triple Draw Lowball.

Insomma, un torneo riservato a pochi eletti, a giocatori poliedrici e completi, dall'altissimo tasso tecnico e dalla grande resistenza mentale (oltre che dal bankroll estremamente solido): ecco perchè all'opera vedremo certamente tutti i grandi nomi, da Phil Hellmuth a Daniel Negreanu, Doyle Brunson, Mike Matusow, Jason Mercier, tutti alla ricerca di un successo di raro prestigio.

Aggiungi un commento!