Alla fine a spuntarla è stato proprio lui, Jason DeWitt, di gran lunga il più titolato dei giocatori rimasti incorsa. Infatti è stato proprio il talentuoso statunitense a trionfare nel $5,000 No Limit Hold'em (al quale si sono iscritti ben 792 giocatori, per un montepremi complessivo di 3,73 milioni di dollari) e a portarsi a casa il suo primo braccialetto delle World Series of Poker (giunto comunque dopo numerosi piazzamenti importanti sia alle WSOP che in tappe WPT) oltre che un cospicuo assegno.

Poco da fare nell'heads up conclusivo per l'inglese Samuel Trickett, certamente sfortunato nella mano conclusiva (quando partiva nettamente in vantaggio allo showdown) ma per il resto sempre in difficoltà di fronte alla maggiore tecnica dell'avversario. Insomma, una gara lunga ed estremamente combattuta, che rende merito ad un rounder di grandissima personalità che ha dimostrato indubbia tecnica ed un'elevata capacità di concentrazione. Ecco il payout definitivo, dunque

1. Jason DeWitt – $818,959
2. Samuel Trickett – $505,725
3. Jeff Williams – $328,762
4. Peter Gilmore – $241,472
5. Amit Makhija – $179,866
6. David Benefield – $135,718
7. James Carroll – $103,594
8. Paul Foltyn – $79,957
9. Manny Minaya – $62,350

Aggiungi un commento!