Come vi abbiamo mostrato nei precedenti aggiornamenti, il day 1C del main event delle World Series of Poker 2010 ha regalato tantissime sorprese ed alcuni clamorosi colpi di scena. Alla gara era iscritta anche una nutrita pattuglia di rounders italiani, della quale cercheremo di riferirvi in maniera dettagliata non appena verrà rilasciato il chipcount ufficiale relativo ai 1674 players che hanno conquistato l'accesso al day 2.

Tra gli azzurri in gara certamente spiccavano i nomi di Dario Minieri, Luca Pagano, Salvatore Bonavena, Alfonso Amendola, Cristiano Blanco, Eduardo Burgio, Cristian Busi, Giuliana Celestino, Francesco Cirianni, Francesco De Vivo, Pier PaoloFabretti, Gabriele Lepore, Roberto Lullio, Kristian Lunardi, Alessandro Lusso, SamuelManelli, Andrea Manganelli, Max Pescatori, Alberto Valenti ed Alberto Vispi.

Come abbiamo detto, dunque, nulla da fare per Dario, mentre i suoi colleghi del Team Pro di Pokerstars, Luca Pagano e Salvatore Bonavena sono riusciti a conquistarsi l'accesso al day 2A di venerdì, rispettivamente con uno stack di circa 41mila e di circa 35 mila chips. Discreta anche la gara di Max Pescatori, sempre solido e competitivo, che ha chiuso con 44,500 chips, sopra average ed anche con buone sensazioni per il prosieguo della sua avventura alle WSOP 2010.

Aggiungi un commento!