Si è da poco concluso un altro dei grandi eventi della quarantunesima edizione delle World Series of Poker 2010. Si trattava del ricchissimo $10,000 Pot Limit Hold'em World Championship, che vedeva ai nastri di partenza 268 players, per un montepremi complessivo di 2,519,000 dollari. Come vi avevamo raccontato nei giorni scorsi, alla gara avevano preso parte tutti i top players del circuito internazionale e lo stesso final table si annunciava di altissimo livello tecnico.

In gara infatti vi erano giocatori del calibro di Matt Marafioti, Tom Marchese (tra i migliori in questa prima fase della stagione), Peter Jetten, James Calderaro e la grande scoperta dell'ultimo Italian Poker Tour di Sanremo, l'ungherese Waldemar Kwaysser. Ed infatti, lo spettacolo non è mancato con tanti capovolgimenti improvvisi ed alcune sorprendenti eliminazione.

Molto bello in particolare il duello fra gli ultimi tre players in gara, Marafioti, Calderaro e Kwaysser, con quest'ultimo che riesce a passare al comando grazie anche ad un po' di fortuna e nella mano finale elimina Marafioti, chiamando con top pair il push del suo avversario che invece aveva bottom pair e flush draw: turn e river bianchi e fine dei giochi. Questo dunque il payout

1 – Waldemar Kwaysser $617K
2 – Matt Marafioti $382K
3 – James Calderaro $285K
4 – Konstantin Bucherl $214K
5 – Dani Stern $162K
6 – Tom Marchese $123K
7 – Peter Jetten $94K
8 – Blair Rodman $73K
9 – Alexander Kuzmin $56K

Aggiungi un commento!