Si è chiuso da poche ore il day 3 del main event delle World Series of Poker 2010 e ancora una volta non è certamente mancato lo spettacolo ai tavoli del Rio Hotel and Casino. Rimandando il resoconto dei tanti azzurri impegnati in gara, non possiamo non dedicare la copertina di giornata al mitico Johnny Chan, già vincitore di due main event delle WSOP e ora tra i primissimi del chipcount generale.

Il formidabile "Orient Express" ha infatti chiudo la sua giornata con 630,000 chips, non lontanissimo dal leader James Carroll, quando in gioco sono rimasti "solo" 1240 giocatori. Scorrendo le prime posizioni del chipcount troviamo anche gli ottimi Johnny Lodden ed Alexander Kostrytsin, comunque preceduti dall'azzurro Filippo Candio, che ha chiuso una giornata da sogno con un "colpaccio" che lo ha portato a quota 727,200 chips. Tanti gli eliminati eccellenti, sui quali vi aggiorneremo più avanti, per una situazione che al momento vede

James Carroll  803,000
Imari Love  748,100
Gerasimo Deres  733,900
Filippo Candio  727,200
Max Casal  689,200
Andrew Brown  657,700
Johnny Lodden  651,400
Johnny Chan  630,000
Josh Brikis  616,900
Rafal Michalowski  616,800

Aggiungi un commento!