E' iniziato il Day 8 del Main Event delle World Series of Poker 2010, con ancora 27 giocatori in gara. Dopo poche mani viene subito eliminato il norvegese Johnny Lodden che si trova contro un brutto cliente, il giovane statunitense Matt Affleck. Dopo una serie di rilanci preflop i due vanno all-in preflop, con Affleck che copre lo stack del norvegese. Tipico coinflip tra i due, con Lodden che parte leggermente avanti con la sua coppia di 8, contro un A-10 off suit dell'avversario. Anche se il flop è liscio, il turn (un 10) ribalta la situazione e il river non da scampo a Lodden che esce in 27esima posizione portandosi a casa un bel premio da 317.161$.

Il secondo eliminato di giornata è Matthew Bucaric che si deve arrendere al nostro Filippo Candio che lo manda ai resti dopo un flop in cui il sardo aveva un middle pair e un progetto a colore, contro una coppia più alta dell'avversario. Per fortuna nostra e di Filippo al turn si completa il progetto a colore e così Bucaric esce in 26esima posizione, con un premio da 317.161$, e Candio balza a 14 milioni di chips e arriva momentaneamente in quinta posizione.

Dopo qualche mano esce anche il danese Mads Wigging che perde uno scontro tutto scandinavo contro lo svedese William Thorson, ma che alla fine si consola parzialmente con un premio uguale ai due precedenti.

Sperando che che ci siano altre belle notizie da darvi nelle prossime ore.

Aggiungi un commento!