Ovviamente la copertina non poteva non essere dedicata a Johnny Chan, una delle leggende del poker e ancora una volta grandissimo protagonista nel main event delle World Series of Poker. Infatti, dando uno sguardo al chipcount al termine del day 5, non può non balzare agli occhi il nono posto dell'Orient Express titolare di ben 10 braccialetti WSOP: 2,559,000 chips che davvero autorizzano progetti ambiziosi.

Tra i big va certamente segnalata la presenza di Kostritsyn e Michael Mizrachi, così come sopra average troviamo anche Lodden, Thorson e JP Kelly. Più short, ma comunque ancora in grado di dire la loro anche altri ottimi giocatori come Dragan Galic, Juha Helppi, Eric Baldwin (molto sfortunato il POI 2009) e Robert Mizrachi.

Molti anche gli eliminati eccellenti, a partire dal "Principe" Scotty Nguyen, eliminato nelle ultime mani di giornata, per proseguire con Praz Bansi, Padraig Parkinson, Jason DeWitt, Evelyn NG, Vitaly Linkin, Eric Liu e soprattutto due giocatori attesissimi e dal palmares invidiabile come Jason Mercier (da molti considerato uno dei più forti giocatori "da torneo" al mondo ma molto deludente in queste WSOP 2010) ed Allen Cunningham, davvero sfortunatissimo nelle ultime mani del secondo livello.

Aggiungi un commento!