Questa notte al Rio Casino di Las Vegas andrà in scena il day 5 del main event delle World Series of  Poker 2010. Come vi abbiamo raccontato, il movimento pokeristico italiano ha ancora in gara diversi rappresentanti, guidati dall'ottimo Filippo Candio, grande protagonista nell'Amazon Room.

In questo aggiornamento, diamo uno sguardo alla nuova disposizione ai tavoli degli azzurri, segnalandovi anche i rivali più forti con i quali si troveranno a dover fare i conti. Vi anticipiamo subito che uno dei tavoli più ardui sarà proprio quello di Candio, che dovrà vedersela con uno dei primi del chipcount, Phil Galfond, oltre che col connazionale Gianluca Speranza. Tavolo duro anche per Pompei e soprattutto Giovannetti, mentre Ferrari Zumbini dovrà vedersela con giocatori particolarmente aggressivi.
Ecco dunque il dettaglio

Paolo Giovannetti – tavolo 319 con Matt Matros (405K), Kevin MacPhee (141K) e Danny Mizrachi (437K)

Flavio Ferrari Zumbini – tavolo 322 con Edward Ochana (851K), Pascal LeFrancois (717K) e Vern Keller (500K)

Giovanni Rizzo – tavolo 333 con Antonio Ribeiro (917K) e Brian Johnson (635K)

Filippo Candio e Gianluca Speranza – tavolo 346 con Phil Galfond (1,3M) e Kevin Boudreau (56K)

Alessandro Pompei – tavolo 349 con Gerasimos Deres (784K), Eric Carr (380K) e Michael Mizrachi (241K)

Gianni Direnzo – tavolo 357 con Zsolt Soros (289K)

Nicolò Calia – tavolo 364 con John Dolan (614K) e Richard Ellis (156K)

Aggiungi un commento!