Come ormai consueto, anche l'edizione 2010 delle World Series of Poker ha visto protagonista il grande Phil Hellmuth. Infatti, il pro di Ultimate Bet, nonchè titolare di ben undici braccialetti, non pago dei risultati (abbastanza scarsi) ottenuti in questa quarantunesima edizione delle WSOP, nè della serie continua di litigi ai tavoli con players più o meno famosi, ha inteso aprire il suo main event con l'ormai abituale show di presentazione.

Così, come vi mostriamo nel video, il buon Phil è entrato nella sala del Rio Hotel and Casino dopo un intenso spettacolo iniziale che ha visto un gruppo di ballerine e di acrobati esibirsi a ritmo di musica per poi scortarlo (abbigliato come un lottatore di arti marziali) tra i flash dei fotografi e la curiosità degli spettatori e degli stessi giocatori.

Insomma, l'ennesima trovata di uno dei players più discussi (e meno apprezzati) del circuito, dopo che negli scorsi anni lo avevamo visto prima nelle vesti di generale d'armata, poi in quelle di legionario romano e infine come pilota (maldestro) di macchine NASCAR: beh, stando ai risultati di questo day 1C del main event WSOP 2010, diremmo che è ora di assumere un profilo più basso…

Aggiungi un commento!