Siamo dunque giunti al day 7 del main event delle World Series of Poker 2010 ed il Rio Hotel and Casino di Las Vegas vede ancora impegnati 78 players. In testa al chipcount, come abbiamo visto nei precedenti aggiornamenti, il danese Theo Jorgensen, seguito dallo straordinario Michael Mizrachi, con il nostro Filippo Candio in tredicesima posizione. come di consueto, dunque, diamo uno sguardo alla composizione dei tavoli cui saranno impegnati i due azzurri rimasti in gara.

Tavolo complicato per Candio, che troverà al suo fianco proprio "The grinder" Mizrachi, nonchè i pari stack Matthew Berkey e Patrik Eskandar (attenzione anche a Duhamel, già a premi nelle WSOP 2010 e decimo all'EPT di Praga). Anche per l'italo svizzero Gianni Direnzo la situazione non è delle più semplici, con giocatori di ottimo livello del calibro di Peter Jetten, Adam Levy (700mila dollari e tanti cash WSOP e WPT in carriera) e Jacobo Fernandez (anche se quest'ultimo è un po' short). Ma vediamo il dettaglio

Table 371

Niklas Toorell – 1945000
Mads Wissing – 2025000
Matthew Berkey – 5450000
Michael Mizrachi – 7535000
Filippo Candio – 5385000
Patrick Eskandar – 5540000
Michiel Sijpkens – 2160000
Jonathan Duhamel – 4295000
Jared Ingles – 1370000

Table 373

Gianni Direnzo – 2280000
Gary Dishongh – 800000
Peter Jetten – 675000
Pierre Canali – 655000
John Dolan – 3470000
Jacobo Fernandez – 705000
Matthew Bucaric – 3595000
Edward Ochana – 5950000

Aggiungi un commento!