Come molti di voi sapranno, nella notte si è giocato il day 6 del main event delle World Series of Poker 2010. ebbene, al termine della giornata sono tantissime le notizie da riportare e le sorprese da commentare. Rinviandovi al prossimo aggiornamento per il consueto riepilogo della gara dei 5 italiani impegnati, cominciamo col vedere la situazione "ai piani alti" del chipcount. A guidare i 78 players rimasti in gara troviamo dunque il forte danese Theo Jorgensen, davvero impressionante per solidità e regolarità durante tutto l'arco della manifestazione e molto aggressivo nei momenti cruciali.

Alle sue spalle un altro dei grandi nomi di queste WSOP 2010, lo statunitense Michael Mizrachi, probabilmente l'unico che può contendere a Frank Kassela il titolo di miglior giocatore di questa edizione. Ottima anche la prova di JohnRacener, del canadese Jonathan Driscoll, dello svedese William Thorson e soprattutto del fortissimo russo Alexander Kostritsyn, specialista del poker cash game online apparso in grandissima forma.

Per quanto riguarda gli azzurri, dobbiamo segnalare le eliminazioni di Flavio Ferrari Zumbini, Nicolò Calia e Gianluca Speranza, mentre restano pienamente in corsa gli ottimi Direnzo e Candio.

Ecco intanto il chipcount

1 – T. Jorgensen 9,3M
2 – M. Mizrachi 7,5M
3 – J. Racener 7,2M
4 – J. Driscoll 6,6M
5 – W. Thorson 6,5M
6 – M. Jarvis 6,1M
7 – E. Ochana 6M
8 – A. Kostritsyn 5,7M
9 – C. Nguyen 5,6M

Aggiungi un commento!