Alla fine la soddisfazione per aver centrato due prestigiosi ITM in uno degli eventi più tecnici e complessi delle World Series of Poker 2010, non può non mischiarsi con il rimpianto di aver mancato una grandissima occasione. Ci riferiamo ovviamente all'avventura al Rio Hotel and Casino di Dario Minieri ed Alessio Isaia, grandi protagonisti nell'evento 15, il 7 Card Stud Hi – Low Split 8 or Better World Championship, evento da 10,000 dollari di buy in che vedeva al via 170 p0layers per un montepremi complessivo di circa 1,6 milioni di dollari.

Come vi avevamo raccontato ieri, infatti, i due azzurri avevano chiuso la giornata in buona posizione (anche se Dario era un po' sceso proprio sul finire della giornata), quando erano solo in 18 i giocatori ancora in corso per aggiudicarsi il prestigioso braccialetto. Isaia, però, incappava subito in una serie di colpi negativi e veniva eliminato in dodicesima posizione quando pushava nella sixth street con [9f][5p] [3p][2f][Ap][Qq] trovando il call di Steve Zolotow con una doppia coppia e non riuscendo a chiudere alcun progetto (ne un low), a causa della successiva [Qc] al river.

Minieri, invece, riusciva a recuperare fino a raggiungere il prestigioso final table: tuttavia la sua avventura terminava ben presto, poichè prima perdeva un bel piatto contro il sempre più sorprendente russo Schmelev, poi veniva eliminato dal solidissimo Allen Kessler che chiudeva una fortunosa doppia coppia. Insomma, nulla da fare per i nostri, ai quali resta comunque la consolazione di aver lotato alla pari con avversari di altissimo livello e la consapevolezza di essere realmente competitivi in queste WSOP.

La gara è poi proseguita ed ha visto la grande rimonta di Jennifer Harman, giunta poi in terza posizione davanti proprio a Zolotow. Il duello conclusivo vedeva poi di fronte Kassela e Kessler (alla ricerca del suo primo titolo) e si concludeva quando un cortissimo "Chainsaw" provava a spingere con una doppia, trovando il call ed una doppia superiore per Kassela. Ecco dunque il payout:

1 – Frank Kassela $447K
2 – Allen Kessler $276K
3 – Jennifer Harman $173K
4 – Steve Zolotow $125K
5 – John Juanda $98K
6 – Kirill Rabtsov $78K
7 – Vladimir Schmelev $63K
8 – Dario Minieri   $52K
12 – Alessio Isaia  $37K