Il final table del main event delle World Series Of Poker 2010 è ormai alle porte e, nella tarda serata di domani, i November Nine proveranno ad aggiudicarsi il titolo di Campione del Mondo ed una prima moneta di circa 9 milioni di dollari. Conosciamoli meglio, partendo dal giocatore che si siederà al Seat 1 del final table, lo statunitense Jason Senti. Si tratta di un giocatore professionista di poker da 3 anni, nato a Minneapolis, nel Minnesota, 29 anni fa.

Senti, che sarà sponsorizzato da Pokerstars, è alla sua seconda apparizione alle WSOP (dove la scorsa stagione ha conquistato il suo primo cash), ma negli ultimi anni è riuscito ad ottenere ottimi risultati con il poker online. In particolare, con il nick PBJaxx è riuscto a togliersi diverse soddisfazioni, con piazzamenti alle SCOOP e al WCOOP di quest'anno e soprattutto con consistenti vincite al poker cash game, ottenute anche grazie al coach ed amico Phil Galfond, una vera e propria istituzione degli High Stakes che lo ha aiutato anche nella preparazione della tattica di gioco per questo fondamentale appuntamento. Un evento cui Senti giunge da short stack (7,6M), ma con la determinazione e la convinzione di poter recuperare fin dalle prime battute: non sarà davvero facile, anche perchè alla sua sinistra avrà dei veri "duri" come Cheong, Dolan e Duhamel, il chipleader.