Inutile dire che il più atteso fra i November Nine che si sideranno al final table del main event delle World Series Of Poker 2010, sia il grande Michael Mizrachi. The Grinder, ventinove anni e membro di una famiglia di stimati poker players, è certamente il più conosciuto e vincente del lotto, un rounders di livello assoluto alla ricerca di un risultato clamoroso. Già, perchè vincendo il main event delle WSOP, Mizrachi, che in carriera ha già vinto circa 10 milioni di euro, salirebbe addirittura al comando della All Time Money List, scalzando addirittura il fenomenale Phil Ivey.

Del resto The Grinder ha già dimostrato un eccellente stato di forma in questa stagione, vincendo il $50,000 Players' Championship e centrando altri due final table nello Stud e nel Limit Hold'em: solo gli ultimi tasselli in un palmares incredibile, nel quale manca solo l'affermazione alle WSOP. Nel corso del torneo ha mostrato di essere davvero di una categoria superiore, riuscendo a giocare lunghe fasi del torneo da short stack con una determinazione, una concentrazione ed una aggressività senza eguali. Negli ultimi mesi ha preferito evitare i grandi tornei live, tenendosi in allenamento online e concentrandosi sullo studio della migliore strategia per il final table, anche considerando che alla sua destra avrà il chipleader del torneo, il canadese Jonathan Duhamel: mettiamoci comodi, ci aspetta davvero un grande spettacolo!

Aggiungi un commento!