E' un Final Table per noi italiani assolutamente delizioso quello che si sta giocando a Las Vegas. Filippo Candio, unico player italiano (ed europeo) presente tra i November Nine – che intanto sono Eight dopo l'uscita di scena di Soi Nguyen – ha appena raddoppiato portandosi al terzo posto del chipcount ad oltre 30 milioni di chips dietro a John Dolan 38.565k e Jonathan Duhamel a 50.475k. E' quest'ultimo l'altro protagonista del piatto insieme al sardo 26enne.

Filippo da hijack giocherella con le chips prima di aprire a 1.325k. Cheong fa call da btn e Duhamel dopo una pausa fa re-raise per quasi 4 milioni. Si scalda il tavolo e Candio dopo aver trepidato per oltre un minuto annuncia l'all in per 14.95 milioni! Cheong fa fold, pur pensandoci su, e Duhamel snap-call. Showdown con l'italiano che mostra A-A e il chipleader A-K. I fan presenti in sala, tra cui Cristiano Blanco, si infiammano. Il flop 10-6-3 è tutto per Candio e il 9 al turn segna la drawing-dead per Duhamel. Un 4 al river chiude la mano. Filippo Candio sale così 31.875k mentre Duhamel rimane a poco più di 50 milioni. Ora non è più solo un sogno.

Ecco il payout del WSOP 2010:
1 $ 8,944,138
2 $ 5,545,855
3 $ 4,129,979
4 $ 3,092,497
5 $ 2,332,960
6 $ 1,772,939
7 $ 1,356,708
8 $ 1,045,738

Aggiungi un commento!