Sarà un Final Table tutto europeo quello che si disputerà a novembre per decidere il nuovo Campione del Mondo WSOP 2011. Ci sono infatti un inglese (Samuel Holden), un irlandese (Eoghan O'Dea), un ceco (Martin Staszko), un tedesco (Pius Heinz), un ucraino (Anton Makievskyi) tra i November Nine. Presente anche un giocatore del Belize (Badih Bounahra). A rappresentare le stelle e strisce americane solo tre players: Matt Giannetti, Phil Collins e Ben Lamb. Non era mai capitato nella storie dei Main Event World Series Of Poker che gli Stati Uniti portassero all'atto finale del torneo pokeristico più importante al mondo un numero così basso di pro players (l'ultimo record negativo è datato 2007, quando vinse Jerry Yang).

Pochi i volti noti tra i nove giocatori che si contenderanno il prestigiosissimo braccialetto e la prima moneta da 8.711.956 dollari. Il più famoso è forse Ben Lamb che, anche grazie a quest'ultimo sforzo, si aggiudica il primato nella leaderboard del WSOP Player of the Year 2011.

Niente da fare dunque per l'Italia. A differenza di quanto capitato lo scorso anno con l' impresa  di Filippo Candio, la nuova spedizione a Las Vegas non ha regalato soddisfazioni ai fan azzurri. L'avventura italiana al Main Event delle WSOP 2011 si è conclusa infatti al Day 6, con Massimiliano Martinez e Alessandro Pastura, che hanno concluso rispettivamente a 110mo posto e al 135esimo. Lo stesso Candio è stato eliminato solo al Day 2.

martin_staszko_ben_lamb

Ecco dunque come ricomincerà il Main Event WSOP 2011 a novembre (chipcount)

1. Martin Staszko Rep. Ceca 40.175.000
2. Eoghan O'Dea Irlanda 33.925.000
3. Matt Giannetti Usa 24.750.000
4. Phil Collins Usa 23.875.000
5. Ben Lamb Usa 20.875.000
6. Badih Bounahra Belize 19.700.000
7. Pius Heinz Germania 16.425.000
8. Anton Makievskyi Ucraina 13.825.000
9. Samuel Holden Gran Bretagna 12.375.000

Ed ecco il payout:
1. $ 8.711.956
2  $ 5.430.928
3  $ 4.019.635
4  $ 3.011.661
5  $ 2.268.909
6  $ 1.720.396
7  $ 1.313.851
8  $ 1.009.910
9  $   782.115

Aggiungi un commento!