Riprende la nostra rassegna dei grandi nomi che hanno fatto la storia delle World Series of Poker, con il racconto di una delle ultime edizioni della kermesse del Rio Hotel and Casino. Siamo nel 2008 ed il main event è preso d'assalto da ben 6844 players per un montepremi complessivo che arriva all'enorme cifra di 64,333,600 dollari e garantisce una prima moneta di ben 9,1 milioni di dollari.

Una gara che ha ormai raggiunto un prestigio immenso e vede impegnati tutti i migliori giocatori al mondo e soprattutto i baby – fenomeni provenienti dal mondo del poker online. A giocarsi il titolo sono proprio due di loro, il danese Peter Eastgate ed il russo Ivan Demidov, due giocatori che fanno dell'aggressività la loro arma migliore. Alla fine è però il talento del danese ad avere la meglio sulla coriacea resistenza del rivale, con Eastgate che batte il record di Phil Hellmuth e diviene il più giovane giocatore ad aver vinto un main event delle WSOP.

Tra gli highlights di questa edizione un posto particolare lo merita il diciassettesimo posto della bella Tiffany "Hot Chips" Michelle (nella foto), attrice, produttrice e giocatrice di poker di straordinario talento. Dai side events giungono anche grandi notizie per i nostri colori, con il grande Dario Minieri che si impone nel side $2,500 No Limit Hold'em e conquista il suo unico braccialetto dopo un torneo giocato in maniera esemplare. Successi anche per Erick Lingren, David Benyamine (Omaha 8 or Better), Daniel Negreanu (Limit Hold'em), Mike Matusow (2 – 7 Lowball) e Scott Seiver (NLHE).

Aggiungi un commento!