Straordinaria impresa di Fabrizio Baldassarri al main event delle World Series of Poker Europe che si sta giocando in questi giorni al Casino at the Empire di Londra. Infatti, il rounder specialista del poker cash game è riuscito ad arrivare al final table, coronando una prestazione pressocchè perfetta, al cospetto di tantissimi campioni del circuito internazionale. Un risultato che conferma la crescita del movimento pokeristico italiano (dopo l'exploit di Filippo Candio, primo November Nine italiano) ma che soprattutto consacra Baldassarri come uno dei giocatori più completi e vincenti della Penisola. In una giornata che si preannunciava davvero interessante, dunque, superbaldas è riuscito laddove gli attesissimi Phil Ivey e Viktor Blom hanno fallito, venendo eliminati nelle prime battute di gioco e chiudendo rispettivamente in diciannovesima e sedicesima posizione.

Ottima invece la gara del beniamino di casa Roland De Wolfe che partiva short ma che è riuscito in una incredibile rimonta che gli consentirà di sedersi al tavolo da quarto assoluto nel chipcount. Davanti a tutti due sorprendenti giocatori, Dan Fleyshman e Ronal Lee, veri mattatori del day 4

  1. Dan Fleyshman 1.946.000
  2. Ronald Lee 1.899.000
  3. Dan Steinberg 1.520.000
  4. Roland De Wolfe 1.377.000
  5. James Bord 1.331.000
  6. Brian Powell 842.000
  7. Fabrizio Baldassari 697.000
  8. Nicolas Levi 428.000
  9. Marc Inizan 349.000

Dunque settimo posto nel chipcount per l'azzurro che oggi pomeriggio potrebbe centrare un incredibile risultato, in una delle gare più prestigiose e ricche della stagione: seguite le fasi finali del main event WSOPE 2010 su poker.fanpage.it!

Aggiungi un commento!